Etichette

lunedì 4 gennaio 2010

E' dura ma c'è la farò





E con oggi sono tre allenamenti di seguito, non accadeva da questa estate, da quando era ancora forte la voglia per la preparazione della maratona, da quando durante il periodo delle ferie riuscivo a fare anche i bigiornalieri, ora lo scenario è diverso, le lunghe giornate ed il caldo torrido fanno spazio a poche ore di luce, ed al freddo della sera, visto che i miei orari sono quelli serali bisogna coprirsi.

Ma ora basta co sti piagnistei, Sabato e Domenica sono andato in pineta ad Acconia, percorso piatto ma visto il maltempo ,abbastanza muscolare,a farmi compagnia c'era tutto il gruppo della libertas che come al solito dopo essere partiti insieme non si fà in tempo a scambiarsi quattro chiacchere, che già se le danno di santa ragione.


Io, visto il mio stato d'allenamento mi devo accontentare di trascorrere il tempo insieme ai suoni della pineta, ed al fragore delle onde del mare che percuotono il terreno ad ogni loro incedere.Riesco a fare circa 48 minuti ma sono soddisfatto, in quanto sono riuscito a mettere tre allenamenti di fila e tutto sommato non sto poi tanto male. I ragazzi chi dopo tre e chi dopo quattro giri di 5 km hanno finito le loro fatiche, e come al solito tutti a controllare i tempi per calcolare l'andatura media dell'allenamento.

Questa sera invece non c'era nessuno a tenermi compagnia ero quasi tentato a rientrare a casa, il freddo della sera e ancor di più il vento che in questi giorni è stato fastidioso non invogliavano l'uscita, ma indossati casacca calzamaglia cappello e scarpe ero pronto ad affrontare l'intemperia.


Uscito dallo spogliatoio dello stadio G. Renda di Lamezia ho fatto qualche giro in pista, poi sono arrivato al circuito dell'ospedale, (non a curarmi) poi qualche minuto in prossimità e rientro in pista dove c'era ad ettendermi la mia meritata doccia calda, (non c'è cosa più bella dopo l'allenamento) tempo dell'allenamento 51 minuti che si aggiungono agli altri.


Domani penso di riposarmi, se ne parla la mattina dell'Epifania.

2 commenti:

francescarun ha detto...

Complimentissimi Rino...sono contenta che pian piano stai riprendendo ad allenarti :))

Vedrai che le motivazioni per ritornare a correre aumenteranno ogni giorno di più:))

un bacio

Francorre ha detto...

Adesso no mollare l'osso.
E forza che ti aspetto per la RM-Ostia.